mercoledì, gennaio 21, 2015

ESCURSIONISMO 2015


 

                                 DOMENICA 25 GENNAIO

                                     SESTRI LEVANTE - MONEGLIA






 
PERCORSO A
DSL 600 mt. DIFF E Ore 5 da Sestri levante

 
PERCORSO B
DSL400 mt.DIFF E ORE 3,30 da Riva Trigoso
PARTENZA  ORE  7 PALAGUERCI  GIARDINI ALDO MORO


INF@ PERCORSO QUI


Inf@
Tel .e Fax 0131 945633; Cell.  - 3385315376  340 9882624
e-mail:cai@valenza.it

domenica, gennaio 04, 2015


 

                                  ESCURSIONISMO 2015 
 
                                      DOMENICA 11 GENNAIO

     

SAN ROCCO – SAN FRUTTUSO – SANTA MARGHERITA


SAN ROCCO - PIETRE STRETTE - SANTA MARGHERITA

 

PERCORSO A
DSL 500 mt. DIFF E 100 metri catene EE ore 5 
 
PERCORSO B
DSL400 mt.DIFF E ORE 4




          
INFO PERCORSO QUI

PARTENZA  ORE  7 PALAGUERCI  GIARDINI ALDO MORO

Inf@
Tel .e Fax 0131 945633; Cell.  - 3385315376  340 9882624
e-mail:cai@valenza.it

giovedì, novembre 13, 2014

ESCURSIONISMO 2014

               DOMENICA 7 DICEMBRE
 
SENTIERO NATURA DI BORGIO VEREZZI 
 



DSL.350mt. DIFF E ORE 4




PARTENZA ORE 7  SEDE CAI PALAGUERCI GIARDINI ALDO MORO
info percorso QUI

Inf@
Tel .e Fax 0131 945633; Cell.  - 3385315376  340 9882624
e-mail:cai@valenza.it

giovedì, ottobre 23, 2014

LINEA CONTINUA Quattro generazioni un solo "intento”: andar per monti alla ricerca dell’avventura, del nuovo! Questa è la famiglia Barmasse di Valtournenche; montanari, alpinisti, esploratori e guide alpine del Cervino. Ed è proprio sulla "Gran Becca” – così viene chiamato il Cervino dai Valdostani – che il 17 Marzo 2010, a distanza di una generazione, padre e figlio si legano assieme per cercare di salire quel Couloir che, dall’Enjambée, precipita per 1200 m verso la base della parete Sud del Cervino. Un vecchio progetto tentato 24 anni prima dal padre Marco ed oggi ripreso dal figlio Hervé. Una via difficile, definita dai più forti alpinisti degli anni 80 come "uno degli ultimi grandi progetti logici delle alpi”, e ancora irrisolta nel 2010. Marco Barmasse "Ho rivisto il muro che mi aveva sbarrato la strada 24 anni fa. C’erano anche un friend e un chiodo da ghiaccio del tentativo degli svizzeri: il passaggio era molto impegnativo ma Hervé, caparbio e risoluto, dopo alcuni tentativi è riuscito a passare…” " Sapete, nel couloir si è sovrastati, quasi schiacciati, dall’immensa parete sud del Cervino…".

Una nuova impresa compiuta il 1° agosto scorso dall'alpinista italiano Hervè Barmasse insieme agli scalatori spagnoli Iker ed Eneko Pou, che hanno aperto una nuova via lungo il versante italiano del Monte Bianco, secondo atto della trilogia di spedizioni in alta quota The North Face Exploring The Alps